Bertoni Federico
Federico Bertoniè nato a Fidenza (Borgo San Donnino) nel 1970. Appassionato di finzioni narrative, insegna Teoria della letteratura all'Università di Bologna e si occupa soprattutto della tradizione del romanzo moderno. Da vari anni studia, insegna e racconta anche la storia e la letteratura della Resistenza. Ha scritto sulla lettura (Il testo a quattro mani, La Nuova Italia, 1996), sulla tradizione del realismo (Realismo e letteratura, Einaudi, 2007) e su autori come Stendhal, Hugo, Dickens, Svevo, Tozzi, Gadda, Nabokov, Calvino, Primo Levi, Amis, DeLillo, Littell. Ha allestito e curato il volume Teatro e saggi, in Tutte le opere di Italo Svevo, nell'edizione diretta da Mario Lavagetto per «i Meridiani» (Mondadori, 2004). Il suo ultimo libro, Universitaly. La cultura in scatola(Laterza, 2016), è al tempo stesso un racconto e un saggio di critica culturale sull'università e sulla società del XXI secolo. È membro della Giuria dei Letterati del Premio Campiello e presidente dell'Associazione per gli Studi di Teoria e Storia comparata della Letteratura. Questo è il suo primo romanzo.
Libri dell'autore