• Prezzo: € 10,90
  • ISBN: 978886061873
  • Pubblicato nel 2012
  • N° di pagine: 503

Nove gradi di libertà

Mitchell David

L'esordio narrativo di un autore pluripremiato, considerato oggi uno dei migliori narratori britannici, salutato alla pubblicazione come "sensazionale", "stupefacente", "un fuoco d'artificio". Nell'affascinante intreccio di nove storie, tutte collegate fra loro, si muovono personaggi assolutamente diversi per razza e per cultura: da Tokyo alla Mongolia, da Hong Kong a San Pietroburgo, dalla Cina all'Irlanda, un romanzo che analizza il significato attuale di concetti quali comunità, coincidenza, casualità e destino.